Pin It
La saggezza guaritrice del rituale

La saggezza guaritrice del rituale

Sfoglia il calendario per trovare il prossimo incontro
La ritualità è il modo più antico di tenere assieme una comunità e di mantenerla allo stesso tempo in stretta connessione con lo Spirito.

E’ un modo di comunicare con le forme di coscienza e con gli esseri di innumerevoli mondi… “altri”.

Il rituale collega il mondo della forma con quello della realtà spirituale, attraverso parole, gesti, atti e azioni, talvolta codificate e ripetute secondo norme precise. La ritualità ha lo scopo di mettere l’essere umano in relazione con qualcosa che supera la sua individualità e che appartiene ad altri stati dell’essere.
Il rituale agisce attraverso una sorta di coinvolgimento del subconscio, conferendo a chi lo compie una forza e una efficienza reali sostenendo il lavoro interiore.

Possiamo definire il rituale come un ottimo strumento per mantenere un perfetto allineamento tra corpo, mente e spirito e per portare trasformazione, consapevolezza.

Perché è cosi importante il rituale? Come il nostro corpo ha bisogno di cibo per nutrirsi, la nostra anima e il nostro spirito hanno bisogno della forza del rituale per rimanere integri

In questo seminario hai l’opportunità di sperimentare e comprendere la forza di trasformazione del rituale

Comprendendo il significato e la forza del rituale e dissolvendo la separazione tra visibile e invisibile imparerai a portare ritualità nella tua vita e nei vari momenti della tua vita, imparerai attraverso la Connessione a creare il tuo rituale
Inoltre darai forma al tuo oggetto di potere.

 

La saggezza guaritrice del rituale è una delle tappe de La via degli Energizzatori, percorso di crescita interiore per un approccio spirituale alla vita e Percorso di Specializzazione accreditato Sicool – Società Italiana counselor e operatore olistico.
Questo seminario è aperto tutti, sia a coloro che si avvicinano allo sciamanesimo per la prima volta, sia a coloro che sono interessati al percorso e chi solo a questa tappa, sia a chi è già un esperto