Sciamanesimo

Lo sciamanesimo non è una religione né un culto, non comporta alcun dogma o ruoli fissi, ma racchiude alcuni importanti principi:

  • La Divinità, il Grande Spirito, Dio, o quale sia il nome che volete dare alla Fonte Ultima ed il Cosmo (ovvero tutto ciò che esiste) sono una e una sola cosa. L’energia e la materia sono una.
  • Tutto ciò che esiste è in connessione con tutte le altre cose. Non è come credere nell’unità di tutte le cose, ma è piuttosto comprendere che tutte le cose sono interconnesse tra loro, in una grande ragnatela universale di energia, ed è proprio questa comprensione che rende possibile la riconnessione, il viaggio attraverso le cose e la conoscenza di tutto.
  • Tutto è vivo. Tutto vibra: animali, alberi, piante, persino le rocce. Tutto è parte delle vite di tutte le altre cose ed ognuno ha la sua propria vita, il suo modo di esprimere l’idea contenuta nella mente del Grande Spirito, dell’Intelligenza Suprema che ha fatto si che quella cosa esistesse. Ogni cosa è organizzata in modo diverso rispetto alla vita umana, in quanto ha un suo scopo specifico, per il quale è stata creata. Ed ogni cosa ha una consapevolezza molto diversa da quella degli umani,, ma è pur sempre una consapevolezza. Una volta riconosciuto questo principio, cambia radicalmente il nostro atteggiamento nei confronti della Terra e dell’Ambiente.
  • Vi sono zone interne di realtà che influenzano e regolano ciò che sperimentiamo all’esterno. E dentro questi regni interiori vi sono alleati, guide e maestri che hanno il potere di attivare il cambiamento nella realtà esterna

Cresciuti nella società moderna, influenzati dalla scienza materialistica e dalle religioni monoteistiche, siamo stati condizionati ad accettare l’idea di vivere in un mondo a tre dimensioni; la nostra esperienza della realtà fondata su quanto percepiamo attraverso i cinque sensi fisici, su ciò che può essere provato o dimostrato dall’osservazione e, sulle conclusioni che possiamo trarne attraverso un pensiero laterale chiamato logica.

Uno sciamano opera secondo una prospettiva del tutto diversa:

  • L’uomo non è solo ma è in correlazione con tutte le altre forme di vita con cui condivide l’ambiente della Terra
  • Nulla di ciò che è esiste in modo isolato; tutto è interconnesso
  • Vi è un’Intelligenza Suprema sottesa a tutto ciò che esiste, che gli sciamani amerindiani chiamano il Grande Spirito e non è soltanto all’esterno ma anche all’interno della Creazione
  • La Creazione fa parte della Mente del Grande Spirito, e noi esseri umani, siamo l’espressione di un pensiero entro la Mente del Grande Spirito
  • Ogni energia viene da dentro

Attraverso la comprensione dello sciamanesimo potremo:

  • Capire forze ed energie che esistono al di là della gamma dei sensi fisici ed imparare a interagire con esse
  • Diventare consapevoli delle nostre dimensioni non fisiche, e di quelle di altri esseri che si tratti di umani, animali, piante o minerali
  • Espandere la visione interiore
  • Liberarci da restrizioni e limiti indesiderati
  • Liberarci dalle illusioni dei falsi credo che possono inibirci e renderci schiavi
  • Scoprire i nostri talenti e le nostre risorse
  • Imparare a fronteggiare le difficoltà della vita che possono favorire la nostra crescita
  • Assorbire le energie di guarigione dell’universo e diventare più efficaci, più ricettivi e più sensibili
  • Imparare il linguaggio della mente subconscia e del sé “nascosto” e lavorare con i simboli e immagini naturali
  • Sviluppare l’ascolto interiore, che ci consentirà di udire le voci della Natura
  • Scoprire i nostri potenziali nascosti e sviluppare la creatività
  • Attivare l’immaginazione e trasporre nella realtà pratica i nostri sogni e le nostre aspirazioni
  • Migliorare le relazioni personali
  • Armonizzarci con la Terra e con le energie planetarie e allinearci con le forze cosmiche dell’universo